Top

Il Guatemala è una nazione del Centro America a sud del Messico, caratterizzata da vulcani, foreste pluviali e antichi siti maya. E’ un paese ricco di tradizioni e bellissimi siti archeologici.

E’ difficile muoversi all’interno del paese a causa dei mezzi di trasporto scomodi , poco affidabili, e le strade tortuose.

Il paese è attraversato dalla Carretera Panamericana, che dall’Alaska arriva fino a Quellón, in Cile.

Molti sono i turisti che intraprendono questa traversata. Il Guatemala è un paese molto verde, con un bellissimo paesaggio, è ricco d’acqua, di fiumi di bellissimi laghi di caverne inondate .

Il clima è bellissimo, eterna primavera, mai afoso, piacevole ma caldo, fresco soprattutto negli altipiani.

Guatemala City è una città strana, bisogna comunque fare attenzione alla sicurezza personale in quanto il tasso di criminalità è elevato.

In ogni caso basta avere un pò di buon senso e potrete godervi tutto ciò che questo paese ha da mostrare.

Girando per la città si notano subito i bus, le camionetas o chicken bus: vecchi autobus statunitensi, avete presente i bus school?, ecco usati per trasportare persone e cose. Sono colorati, ornati in pieno stile centroamericano .

Noi Atterriamo a Guatemala City.

Siamo privilegiati perchè siamo ospiti di un nostro amico trasferitosi li con la famiglia.

La loro casa è all’interno di un complesso residenziale circondato da un alto muro, filo spinato e tanto di agente armato all’entrata.

La mattina seguente al nostro arrivo, montiamo in jeep per andare a visitare il loro allevamento di galline, ed entriamo subito nel vivo della vita guatemalteca.

Percorriamo in macchina una strada tortuosa e non asfaltata, e arriviamo sull’altopiano Guatemalteco. Qui arriviamo alla finca dove viene coltivato il caffè. Il caffè è uno dei principali prodotti dell’economia guatemalteca.

Più che un terreno sono proprietari di un’intera montagna, dove i guatemaltechi incaricati nel periodo di raccolta risalgono il crinale della montagna con delle grandi ceste sulle spalle. La raccolta del caffè è faticosa, con il cesto di vimini per raccogliere le bacche rosse.

In Guatemala ci sono due tipi di aziende che producono caffè:

le fincas di famiglie private, come nel caso dei nostri amici, e le cooperative di contadini.

Le prime sono aziende con enormi latifondi, decine e decine di ettari coltivati tramandati dalle famiglie generazione dopo generazione.

Di fatto hanno una casa padronale grande con mobilio d’epoca coloniale .

Le cooperative agricole sono associazioni di piccoli proprietari terrieri, contadini che hanno avuto accesso alla terra, circa un ettaro a famiglia, e che hanno iniziato la produzione di caffè.

La comunità di Guatemaltechi che gestiscono la finca, nel caso di privati, sono persone che vivono la maggior parte dell’anno nei pressi della piantagione per controllare le piante fi caffè.

Vivono anche con bambini piccoli, in baracche, senza elettricità, senza doccia e per lavarsi usano delle ciotole.

ANTIGUA

Antigua è bella, circondata da vulcani, ed è l’ ex capitale del Guatemala, sita nella vallata di una montagna. Terra di maya e tradizioni, Antigua è uno splendido esempio di città coloniale, colorata e brulicante di vita.

Vi consiglio di leggere il libro di Macella Serrano prima di andare. Descrive le donne latine e le loro storie intrecciate a quelle dei vulcani, della natura che non ha pietà così come la guerra degli ultimi secoli.

Festival in Guatemala:
Cobán

Festival folclórico Rabin Ajaw, fine luglio
Nell’occasione viene eletta la Rabín Ajaw, la “figlia del Re”, massima rappresentante della donna indigena guatemalteca.

Santiago Sacatepéquez
Festival de barriletes gigantes, 1 novembre

A Ognissanti si può andare a Todos Santos Cuchumatán oppure venire qui, una trentina di chilometri a ovest di Città del Guatemala, dove si fanno volare spettacolari, coloratissimi aquiloni giganti .

Antigua
Quema del Diablo, 7 dicembre

Festività magico-religiosa: alle 18 una scultura raffigurante il diavolo viene bruciata. E’ importante lavare le case con una scopa di paglia e bagnarle con acqua benedetta, per assicurarsi che il demonio sia cacciato all’inferno.

Da non perdere a Guatemala City

  • Mercado Central, un mercato di artigianato;
  • La Cattedrale
  • Plaza de la Constitución
  • Palazzo Nazionale
  • Museo del treno
  • Torre del Reformador

  • Da non perdere in Guatemala
  • Tikal antica città Maya dove è possibile vedere i resti delle piramidi;
  • Pacaya il noto vulcano dove è possibile fare molte escursioni;
  • Rio Dulce
  • Lago Amatitlan
  • Lago Atitlan
  • Iximche, sito archeologico pre-colombiano situato sulle colline occidentali del Guatemala;

In Antigua Guatemala

  • Casa Santo Domingo
  • Convento de Santa Clara
  • Palacio de los Capitanes Generales
  • Cattedrale di Antigua Guatemala
  • ChocoMuseo
  • Convento dei cappuccini, Rovine di un convento del 1700 e chiesa
  • Arco di Santa Catalina
  • Museo de Arte Colonial

error: Content is protected !!