Top

Oggi con questo itinerario nel Lazio , vi porto a scoprire i laghi in provicnia di Rieti.

Lago del Turano

Da vedere Colle di Tora, Monte di Tora, la chiesetta di San Rocco, Borgo Medievale, Eremo, e nelle vicinanze ci sono varie escursioni a piedi che partono dal paese. Una bella spiaggia con prato, ombrelloni e sdraio con panorama mozzafiato al lago presso l’Hotel Turano (verificare se possibile entrare anche se non si soggiorna all’hotel). Trattoria Bar Castellani con spiaggetta e servizi.  Possibilità di prendere pedalò, canoe e giro in barca.
Per saperne di più leggi l’articolo Lago del Turano.

Dove sostare con il camper:

Area Sosta Monte di Tora

Sosta spartana, con piattaforma per tuffarsi, non c’è Elettricità, no Bagni pubblici, Carico e Scarico WC, Area Cani, Vicino al paese.

Area Sosta Colle di Tora

Area di parcheggio misto in riva al lago, con una bellissima vista su Monte di Tora. Spiaggia libera, non so se a maggio venga attrezzata. C’è nelle vicinanze Club Nautico Turano con ombrelloni e sdraio ma bisogna arrivare passeggiando. 

Verificare l’apertura dei musei/giardini/parchi nel periodo scelto. 

In genere tutte le soste o i camping vanno chiamati per conferma apertura. Dato che pochi sono prenotabili bisogna sentire nel week end in cui andranno se ci sarà posto o bisogna necessariamente prenotare.

Noi non ci facciamo problemi perchè in caso andiamo in libera a qualche piazzola di fortuna ma loro sono alla prima esperienza con bambini consiglio un primo approccio easy. Anche perchè in libera sarebbe difficile poi con le utenze del camper se non si ha esperienza.

Ho letto che hanno un peloso a seguito, in genere tutti i campeggi e aree sosta accettano animali che vanno pagati a parte, in genere 2/3 euro a notte. Va comunque chiesto.

Lago del Salto

Il Lago del Salto si trova nel Lazio in provincia di Rieti ed è il più grande lago artificiale della regione con la sommersa Valle del Cicolano. La sua diga, costruita nel 1940 è alta 40 metri, da vedere anche di sera illuminata. Per fare il giro del lago bisogna percorrere 57km attraversando paesaggi unici e paesini pittoreschi. Una delle caratteristiche che rendono unico il Lago del Salto è la grandissima quantità di “fiordi” che si aprono senza soluzione di continuità lungo le sue rive. La strada che circonda il lago è davvero suggestiva, soprattutto in Autunno, Si snoda, infatti, a zig zag tra boschi di querce e castagno e attraversa tantissime insenature.

Dove sostare in camper al lago del Salto:

Sosta camper il Ghiro – 27 SP67 02025 Borgo San Pietro. Una bella srea attrezzata sotto la pinetina, pulita, e dispone di doccia bagni carico e scarico acqua, elettricità.Vicino c’è un ristorante pizzeria. La sosta si paga 20 euro in contanti.

Spot – una bellissima piazzola dopo la diga. Non ci sono servizi.

Scarica l’app Camper Infinity per visionare tutte le aree di sosta nei dintorni.

Per altre convenzioni e promo visita la pagina APP e SITI

error: Content is protected !!