Top

Oggi vi porto con questo itinerario nella parte sud del Lazio.

  1. Sperlonga , Gaeta , Circeo, Sermoneta

Sperlonga 

Visita al paesino pieno di botteghe e negozi caratteristici fino alla piazzetta con il belvedere sul mare. (si consiglia zaino portabimbo in spalla). Da vedere la Torre Truglia. Sul Lungomare ci sono molti ristorantini in cui gustare buonissimi piatti di pesce. Molto belle le spiagge e il mare. Grazie al suo suggestivo centro storico e dal classico aspetto mediterraneo è uno tra i borghi più belli d’Italia. Si trova sulla cosidetta Riviera di Ulisse, in Provincia di Latina. Sembra uscita da una cartolina dell’Andalusia, anche se siamo nel Lazio. Le viuzze che disegnano sali e scendi con scorci sul mare sono imbiancate a calce.

TORRE TRUGLIA

Dal centro storico di Sperlonga si raggiunge il ponticello che porta a Torre Truglia. La torre faceva parte del sistema di avvistamento delle coste laziali in cui le varie torri comunicavano tra loro attraverso complessi segnali di fumo. E’ in buone condizioni ed è visitabile, ma solo su richiesta.

GROTTE DI SPERLONGA E VILLA Di TIBERIO

La costa rocciosa di Sperlonga si apre in piccole grotte marine ed anfratti. Il più grande è quello della Grotta di Tiberio dove l’Imperatore costruì la sua sontuosa villa adibendo la grotta a zona di piccoli banchetti e refrigerio dalla calura estiva, con piscina e scenografiche fontane ed alcove. La fama di questo borgo laziale è cresciuta grazie alla scoperta della Villa di Tiberio. La Grotta di Tiberio insieme alla villa dell’Imperatore romano ed al museo che raccoglie i reperti della villa è un must di Sperlonga. La zona era in epoca romana un’area residenziale di villeggiatura e insieme alla coste del Circeo e del Golfo di Napoli ospitava ville meravigliose e in posizione panoramica.

Non lontano il borgo di Itri e il suo castello.

Dove sostare con il camper:

Sperlonga In Camper. Area sosta camper disposta su tre livelli (terrazze) completa di colonnine per l’allacciamento alla corrente, docce con acqua calda, carico e scarico acque, bar, chiosco con prodotti agricoli di produzione propria. A 100 metri dal mare e a 1 km dal centro di Sperlonga, raggiungibile tramite pista ciclabile.

Agrimare Sperlonga. Area Campeggio è costituita da 13 piazzole per camper roulotte e tende , separate da delle siepi ed ombreggiate da alberi di ulivo che garantiscono ombreggiatura e privacy. Ogni piazzola è fornita di un allaccio elettrico con un 1kWatt a disposizione, fontanella dell’acqua e scarico fognario all’interno della piazzola. Il campeggi offre tutti i servizi. Qui c’è anche un’area camper stop, ovvero un’ area di parcheggio costituita da 8 postazioni. Ogni postazione è fornita di 3 Ampere di corrente elettrica, servizio di camper service, docce fredde esterne e lavelli per stoviglie. L’area non dispone di servizi igienici e docce calde.

Gaeta 

Gaeta è situata sul Monte Orlando, è un centro balneare dal clima temperato, ricco di monumenti e testimonianze storiche. Sulla linea costiera vi si trovano un susseguirsi di bellissime spiagge delimitate da speroni rocciosi. Per visitare Gaeta c’è un’area parcheggio camper comunale in via Munanzio Planco. Da vedere il Santuario della Santissima Annunziata, Chiesa di San Giuseppe, il Tempio di San Francesco e la cattedrale.

Casette deliziose, balconcini pieni di piante, panni stesi ovunque, negozietti, bancarelle e tanta tradizione. Le signore vendono ancora i loro prodotti coltivati, sedute sulle ceste della frutta. Imperdibile è sicuramente anche il Castello Angioino-Aragonese, uno dei simboli della città. Il luogo che più rappresenta Gaeta è la Montagna Spaccata e la Grotta del Turco.

Curiosità su Gaeta: Gaeta è rinomata per le olive. Sono, di fatto, considerate un patrimonio della gastronomia della città. Se visitate Gaeta, dovete assaggiare la tiella, piatto tipico marinaro della zona. Si tratta di una pizza rustica di forma circolare il cui ripieno può contenere pesce (alici, sarde, polpo e calamari) e verdure, ricotta, pomodoro e cipolla. Il nome deriva probabilmente dalla teglia in cui veniva preparata.

Sermoneta

Un autentico gioiello situato a pochi passi da Latina con le sue strette  e la presenza della simbologia dei Templari. Tra gli edifici che meritano una visita a Sermoneta ci sono la Chiesa di Santa Maria Assunta in cielo, con il suo campanile in stile romanico, e l’imponente Castello Caetani.
Vicino Sermoneta si trova inoltre l’Abbazia di Valvisciolo, che conserva ancora diverse tracce del passaggio dei cavalieri templari. Non lontano i Giardini di Ninfa.

Il Circeo

Il minuscolo borgo di San Felice Circeo lega il suo nome a quello della famosa maga Circe, presente nel poema omerico dell’Odissea.
Il piccolo abitato infatti poggia sul Monte Circeo, che visto dalle spiagge di Latina, sembra avere la forma della maga in posizione sdraiata. Non lontano da visitare l’ Abbazia di Fossanova.

Un litorale lungo 20 km che va da Torre Paola fino a Latina e delle dune di sabbia dorata ricoperte da vegetazione tipica della macchia mediterranea: questa è Sabaudia. Alcune delle dune possono arrivare ad essere alte anche 27 metri e per arrivare al mare si deve scendere da una lunga scalinata e percorrere delle passerelle in legno che proteggono la bellezza del posto.

Da visitare Torre Paola si trova ai piedi del monte Circeo che si erge sul mar Tirreno circondato dal Parco nazionale omonimo. Per gli appassionati di trekking è possibile salire alla vetta più alta, il PICCO DI CIRCE, con un percorso della durata di 4 ore e mezza tra andata e ritorno, che parte proprio da Torre Paola.

ALLA SCOPERTA DEGLI ANIMALI. Per i bambini molto interessante visitare la suggestiva Foresta della Cerasella. Un itinerario facile da percorrere idealmente in mezza stagione. Si può iniziare proprio dal Casale della Cerasella, che si trova all’incrocio con strada Migliara. La passeggiata è un anello percorribile in poco più di un’ora su viali ampi e sterrati (ideali anche per chi è dotato di biciclette) che portano alla piscina della Verdesca, in cui nella stagione umida enormi querce affondano nell’acqua le loro radici possenti.La foresta è anche un’area preservata che dà rifugio a numerose specie di animali.

SULLA DUNA, TRA MARE E LAGHI. Imperdibile è la gita sulla enorme duna che per 25 chilometri si estende proprio davanti alle grandi spiagge e al mar tirreno. Una lunghissima lingua di sabbia cambia forme e sfumature di colore seguendo le bizze del vento e l’intensità della luce del giorno e forma un muro naturale tra il mare e quattro laghi: quello di Sabaudia, di Caprolace, dei Monaci e i Fogliano.

Cosa fare in estate

In estate vi consigliamo di noleggiare il gommone o una barca al porto di San Felice. Potrete costeggiare il promontorio, superando la roccia su cui sorge Torre Fico e visitare le suggestive grotte marine. Navigando sotto costa incontrerete la grotta del Presepe e del Calice e quindi la celebre grotta Azzurra dove, se il mare è calmo, è possibile entrare con la barca. E ancora, la grotta delle Capre, dell’Impiso e del Fossellone. Più distante si incontrano grotta Anna e grotta Lanzuisi, sotto Torre Cervia. Superata Punta Rossa si vede la costruzione della Batteria di Moresca o la grotta delle Anfore, dei Prigionieri, della Maga Circe, Breuil e la spaccata di Torre Paola, posta sotto l’antica torre papale.

Dove sostare con il camper:

La Rosa Dei Venti
viale Europa 9/A San Felice Circeo
Vicino al mare con camper service, elettricità, bagni e docce calde.

Campeggio Lilandà
Immerso nel verde tra pini marittimi, tamerici e ginepri, ha piazzole Camper spaziose anche se l’ingresso è in forte discesa. In camper in 4 persone a fine giugno abbiamo pagato 50€ al giorno. Le docce sono a gettoni (50 cent per 2 minuti) e ai lavelli stoviglie c’è solo acqua fredda. I bagni sono un po’ datati e non tenuti benissimo. I cani sono ammessi ed hanno una dog area dedicata. Per maggiori info LILANDA’

➡️

Gli Oleandri
Molto vicina al centro, per arrivare al mare c’è una breve passeggiata da fare. Presente solo il carico, no scarico.

Il Cantiere
Attrezzata con carico acqua e scarico Wc, lavello stoviglie, area barbecue, navetta a pagamento.

Area Sosta Quirino Gaeta
Area sosta camper in Ombra naturale  fronte mare , con servizi di Elettricità ,Carico/scarico WC,
WC uomo-donna, Ristorante ,Market,BAR. La proprietaria molto disponibile, vicino spiaggia.

Area Sosta Camper Comunale Gaeta
Nessun servizio.

Oasi Camper Service, splendida area per la sosta Camper situata sulla Riviera di Ponente della città di Gaeta in località piana di S. Agostino, a due passi dal mare. GAETA (LT) – Loc. Riviera di Ponente.

Sabaudia vicino circeo Agriturismo Campeggio Fratelli Mizzon

Nel mezzo del Parco Nazionale del Circeo dispone di piazzole camper da una notte, ombreggiate con servizio di elettricità per ogni piazzola, Bagni , docce,  Scarico e Carico acque nere e chiare Illuminazione notturna , Navetta privata per il mare e altri servizi.

Lavatrici a gettoni per campeggio, zona barbecue per campeggio.

Servizi compresi nel prezzo :
• Energia elettrica 1,00 KW , WIFI gratuito
• Bagni , doccie con acqua calda e fredda, specchi , attacchi per fono , rasoi e altro
• Bagno per disabile
• Scarico e Carico acque nere e chiare
• Illuminazione notturna
• Bar per colazione , aperitivi , gelati e altro Ristorante e Pizzeria sia ai tavoli che d’asporto
• Possibilita di noleggio biciclette


Da Benedetto sosta camper 
Tra Gaeta e Sperlonga, troviamo lo Stabilimento Balneare e Camping “Da Benedetto“. Questa struttura offre da anni ospitalità di campeggiare in una delle sue ombreggiate piazzole dotate di corrente elettrica e TV satellitare, adibite anche a sosta camper, oppure di soggiornare in bungalow dotati di ogni comfort.

Scarica l’app Camper Infinity per visionare tutte le aree di sosta nei dintorni.

Per altre convenzioni e promo visita la pagina APP e SITI

Seguitemi su Instagram per sconti e promozioni.

error: Content is protected !!