Top

Crazy, la mostra d’arte contemporanea più folle a Roma. Al Chiostro del Bramante sono esposte 21 opere super “Crazy” di artisti italiani e internazionali. La pazzia, come l’arte, rifiuta gli schemi prestabiliti e si ribella alle costrizioni, così anche “Crazy”: un percorso narrativo senza rigidi inquadramenti, ma fatto di emozioni. Il curatore della mostra, Danilo Eccher, ha spiegato: “Dopo due anni di pandemia vogliamo dare voce alla creatività, libera, intesa come allegria e il colore è capace benissimo di impastarsi con l’allegria”. E penso che abbia centrato il suo obiettivo, far sorridere e sorprendere il visitatore. “Crazy. La follia nell’arte contemporanea” è aperta al pubblico dal 19 febbraio e rimarrà al Chiostro del Bramante fino all’ 8 Gennaio 2023.

CRAZY PER I BAMBINI

Una mostra dove è possibile camminare all’interno e sopra le opere stesse. Avvicinarsi e addentrarsi nelle opere rende la visita molto coinvolgente, accompagnati dall’audio-guida sul proprio telefono. Durante l’ascolto il rimando a sollecitazioni letterarie quali Lewis Carroll a Jorge Luis Borges, da William Shakespeare a Tim Burton, e, tra le novità, la musica originale di Carl Brave, “Organica”, scritta per la mostra, seguendo il ritmo e l’alternarsi delle opere.

Attenzione, nonostante sia possibile camminare dentro le opere senza avere alcuna limitazione, non è possibile toccarle.

Tramite un QRCode installato su un pannello a inizio mostra, è possibile accedere ai contenuti vocali della mostra. L’accesso alle sale è consentito a 5 persone alla volta.
Si inizia subito con l’ opera “Passi” di Alfredo Pirri, dove è possibile fisicamente camminarci sopra. Si perchè è un pavimento di specchi rotti, scricchiolanti al centro del chiostro, per far camminare il pubblico tra le nuvole, come in un sogno, appunto, ma, con la consapevolezza della fragilità, segnata dalle crepe.

All’interno tante opere crazy e colorate. Si passa di opera in opera, con continui ribaltamenti di prospettiva, tra soffitto e pavimento, alto e basso, dove ogni consuetudine pare scomparire.

La mia opera preferita è stata snza dubbio la stanza piena di soffice “interno di peluche“, l’opera “Hypermania” di Shoplifter / Hrafnhildur Arnadottir. Penso che tutti dovrebbero avere una stanza cosi per i momenti no.
Uscendo ci si imbatte in uno shop altrettanto crazy, ma la mostra non finisce qui, si scende tramite una scala coloratissima, per me un fiume di caramelle sciolte. Sto parlando dell’opera di Ian Davenport (“Poured Staircase”).

CRAZY PER I BAMBINI

La mostra è tanto Crazy per gli adulti, quanto curiosa per i bambini. Per i bambini è stato pensato un percorso facilitato nella descrizione delle opere. Accanto ad ogni stanza , un pannello che descrive le opere con spiegazioni di facile lettura, pensate proprio per i più piccoli. Per facilitare il percorso all’ingresso della mostra viene consegnata ai bambini una mappa kids friendly.

GLI ARTISTI IN MOSTRA

Carlos Amorales, Hrafnhildur Arnardóttir / Shoplifter, Massimo Bartolini, Gianni Colombo, Petah Coyne, Ian Davenport, Janet Echelman, Fallen Fruit / David Allen Burns e Austin Young, Lucio Fontana, Anne Hardy, Thomas Hirschhorn, Alfredo Jaar, Alfredo PirriGianni Politi, Tobias Rehberger, Anri Sala, Yinka Shonibare CBE, Sissi, Max Streicher, Pascale Marthine Tayou, Sun Yuan & Peng Yu.

I PREZZI DELLA MOSTRA

I prezzi della mostra Crazy variano a seconda del giorno:

giorni feriali il costo è 15 euro per adulti, i bambini dai 5 ai 10 anni pagano 10 euro mentre gratis da 0 a 4 anni;
sabato, domenica 18 euro per adulti , i bambini dai 5 ai 10 anni pagano 10 euro; gratis da 0 a 4 anni;
– sconto per persone con disabilità e persone con certificato di invalidità (dal 70% in su) – previa prenotazione via email: infomostra@chiostrodelbramante.it;
– a giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) in servizio previa richiesta di accredito (esclusi i festivi, sabato e domenica) da parte della Redazione all’indirizzo comunicazione@chiostrodelbramante.it verrà applicato uno sconto;
– sconto a docenti che accompagnano la classe in visita guidata alla mostra – previa prenotazione obbligatoria via email: infomostra@chiostrodelbramante.it

Per accedere alla mostra è fortemente consigliato l’acquisto del biglietto online in quanto gli ingressi sono contingentati. È attivo il servizio di biglietteria in loco da lunedì a domenica e chiude un’ora prima:

  • Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 20.00 [la biglietteria chiude alle 19.00]
  • Sabato e domenica e festivi dalle 10.00 alle 21.00 [la biglietteria chiude alle 20.00]

Per tutte le info https://www.chiostrodelbramante.it/biglietti-mostra/.

DOVE SI TROVA LA MOSTRA DI CRAZY

Dove si trova il Chiostro del Bramante: Arco della Pace, 5 (pochi minuti a piedi da Piazza Navona).

Per altre info www.wanderingaroundtheplanet.infohttp://www.wanderingaroundtheplanet.info

Seguitemi su Instagram per altre info week end.

error: Content is protected !!